Anne Mewis - Germania - Suo sito - messaggi del 2018

Messaggio più recente in fondo alla pagina

Carismatica di Göttingen, nata nel 1941, ha avuto la prima chiamata dal Signore nel 1983. Qui una breve biografia. Sito senza sensazionalismi; si presenta con semplicità e con precisi riferimenti personali. Messaggi in corso; evidenti concordanze col quadro profetico d'insieme; da esaminare.

12 maggio 2018: "... Il tempo volge in fretta alla apparizione di mio Figlio in grande potenza e gloria. Tutto può essere riletto nella Sacra Scrittura, nell'Apocalisse di San Giovanni. Perché i preti non accettano queste sante parole? Mio Figlio aspetta ogni ora la conversione dei figli sacerdoti. Li ammonisce con messaggi di molti messaggeri e messaggere. Ma non prestano attenzione alla sua voce e sono sordi alle loro parole.
Vi mando, miei cari fedeli, in mezzo ai lupi. Vi perseguiteranno e diranno tutto il male di voi. Sarete disonorati. Ma non fateci caso, perché prenderete sul serio la missione. Voi site i messaggeri. Non parlerete da voi, ma lo Spirito di Dio parlerà attraverso voi e in voi. Non abbiate paura perché sarò con voi. Se adempite la volontà del Padre celeste, nulla può accadervi...
Miei amati figli, ascoltate le mie parole, sono vostra Madre e vi imploro, pregate sinceramente per i sacerdoti caduti. Quanti non trovano la via del ritorno. Solo la profonda preghiera del Rosario può salvarli... Mio Figlio mostrerà sé stesso al mondo come il vero Signore delle sue creature. Quando i miracoli accadranno, miei diletti, sono arrivati ​​i tempi finali..."

Anne Mewis13 maggio 2018: "... è il tempo nel quale la mia Venuta è alle porte. Io, il Padre Celeste, voglio ancora salvare molte anime dalla dannazione eterna, soprattutto molte anime sacerdotali. Sono le più a rischio. Ho dotato tutti i miei chiamati di grandi grazie, ma essi non ascoltano le mie parole. Non vivono la vera fede e sfortunatamente hanno diffuso l'errore e l'incredulità ... Miei amati, la mia Chiesa riapparirà in uno splendore e gloria meravigliosi. Le mie chiese corrotte verranno restaurate... Durante il mio intervento la Chiesa si dividerà. Si creerà un caos. Niente sarà più in ordine, perché queste venerabili chiese sono state distrutte e irriconoscibili...
Amati miei, aspettate ancora un po'. Tutto sarà risistemato, ma molto diverso da come possiate immaginare. Il mio amore vi avvolge. La mia diletta Madre vi è vicina... Siate pronti a combattere con me, poiché la dimora eterna nel Regno dei cieli è la vostra ricompensa. Vi amo smisuratamente."

21 maggio 2018: "...Ho molte cose da dirvi oggi. C'è urgenza, miei amati figli. Vorrei chiedervi di pregare intensamente per i tanti sacerdoti caduti. Non potete più stare a guardare mentre mio Figlio viene disonorato al massimo. Io, il Padre Celeste, ho già alzato il calice della mia ira. La vostra cara celeste Madre ha cercato di fermare il mio braccio levato; non è possibile, perché anche i cristiani cattolici mi insultano... C'è stato un aumento della malvagità ultimamente...
I miei amati figli sono pronti a sacrificare tutto per me, il Dio Trino. I miei nemici, d'altra parte, si sfogano in questo mondo e non solo inquinano sé stessi ma anche le chiese. Io, il Padre Celeste, questo non posso più tollerarlo; devo fermarlo. Satana nell'uomo ha già osato fin troppo... vi annuncio che la mia venuta è alle porte. Apparirò in tutta potenza e maestà. Nessuno potrà dire che è cosa spiegabile... Amati miei, è giunto il tempo, è il mio tempo. Per prima cosa, voglio prepararvi alla divisione nella fede. Separerò i giusti dagli ingiusti. Si vedrà un gran caos nel mondo..."

27 maggio 2018: "Miei cari, ora si avvicina la divisione della fede cattolica. Voglio separare i giusti dai loro persecutori, perché il calice della mia ira è colmo... Perché uccidete ancora tanti bambini nel grembo, soprattutto nelle cliniche per aborti in Germania? Perché questa legge non viene cancellata? Sto piangendo per questa vita innocente che viene brutalmente uccisa. Nessuno dei politici la ferma. Perché commettete fornicazione nel più alto grado? Non ho creato l'uomo e la donna in due sessi? Perché l'omosessualità prende il sopravvento? E di nuovo la Germania è in testa... devo purificare la Chiesa di mio Figlio, perché è caduta nel caos totale: l'autorità non lo ferma, al contrario, concorre a distruggere la vera chiesa. Essa stessa vive nell'incredulità... Quanta sporcizia ha invaso questa chiesa modernista? Si consente a tutto e si contribuisce a diffondere credenze sbagliate... Preparatevi, altrimenti potrebbe essere troppo tardi per molti. Riempite le vostre lampade con l'olio della grazia santificante e della confessione... Prestate attenzione ai miei segni, perché indicheranno sempre più la vera via. L'ora della mia venuta è alle porte..."

2 giugno 2018: "... Purtroppo, figli miei, oggi il caos nella Chiesa di mio Figlio Gesù Cristo è in aumento... In questo mese di giugno dedicato al Sacro Cuore, mio Figlio vuole da voi un po' di amore in contraccambio. Buttate fuori le brutture dal vostro cuore e lasciare fluire l'more divino... Come è diventato pesante il mio cuore, perché ora avviene una spaccatura nella vera fede cattolica. Volevo evitarlo e ho implorato mio Figlio che voglia impedirlo. Non è più possibile perché l'ira del Padre celeste ormai divampa. Da tanto tempo il Padre celeste ha preparato il suo intervento. Non riesco più a tenere il braccio di mio Figlio. Il tempo è scaduto. Anche la mia sofferenza è in crescita; ho versato lacrime ogni giorno e in molti luoghi anche visibili lacrime di sangue... la fine del tempo è venuta, e l'intervento del Padre celeste è alle porte... L'amore di Dio vi accompagna e rimane con voi in tutte le vostre vie. Siate preparati per la sua missione, perché il tempo della sua seconda venuta è su di voi..."

8 giugno 2018: "... siete nel mese di giugno, il mese dedicato al Cuore di mio Figlio. Riceverete grazie speciali questo mese. Servitevi di questo tempo per entrare in contatto con il cuore amorevole di mio Figlio. Usate questo tempo per accogliere le gioie della vita di ogni giorno. Non c'è niente di meglio che vivere la vera fede. Il Cielo ha pronti tanti regali per voi. Vi inonda perfino con le comodità della vita quotidiana. Non potete capire quanto sia grande l'amore di Dio Uno e Trino. Cosa vi trattiene dal compiere la mia volontà? Mio figlio vuole stare con voi e unirsi a voi nella santa Messa. Perché non credete nella vera Eucaristia? E' troppo difficile per voi fermarvi un attimo? Non volete gustare il mio amore? ... Vi state ancora chiedendo come accadrà? Non abbiate paura, perché se credete nella mia onnipotenza, nulla può succedervi. Se siete sempre pronti, avrete una parte in me e nella mia gloriosa casa della Chiesa rinnovata. Vivete per l'eternità e non per il mondo, perché passa..."

12 giugno 2018: "... Amati, preparatevi per la fine dei tempi, perché il Padre celeste farà sul serio nel suo avvertimento. Siate pronti. C'è uno scisma perché l'ecumenismo è andato troppo avanti. Si vive il protestantesimo e non si avverte che la fede cattolica si sta riducendo sempre di più. Si prendono sul serio le amenità mondane e si perde sempre di più il rapporto con la vera fede cattolica. Non la si confessa, perché non si sopporta lo scherno... Figli miei, non tacete più, ma testimoniate la vostra fede..."

13 giugno 2018: "Miei cari devoti mariani, siete preziosi per me perché credete nell'onnipotenza di Dio. Vi preparate per la fine dei tempi. Ricevete il santo sacramento della penitenza, pentitevi dei vostri peccati di tutto cuore... Questo ultimo tempo è quello più difficile per voi, perché non tutto andrà secondo i vostri desideri. Ho altri piani che non riuscite a scorgere e che ancora non riesco a spiegarvi, perché non conoscete il presente né il futuro. Al momento non capireste nulla. Non perdete il coraggio e siate pazienti. Abbiate fede in me; molto cambierà in futuro perché ho lo scettro saldamente nelle mie mani. Nessuno può strapparmelo via, perché sono il Creatore di tutto, del mondo e dell'umanità. Spesso dimenticate che ho creato io il mondo. Si tenta di spiegare attraverso l'evoluzionismo che la creazione dipende dagli uomini e non da me. C'è una legge divina ed è la Bibbia. Non potete cambiarla o modernizzarla per avere una vita più comoda..."

17 giugno 2018: “Carissimi ... la nostalgia delle nozze eterne si manifesterà in voi... l'intera creazione è in travaglio e anela al compimento. Miei amati fedeli, sarete ricompensati. Ancora un po' e la verità verrà portata alla luce ovunque, non perché voglio punire, ma perché ho compassione di loro. Amo le mie creature e non voglio che alcuno si perda e precipiti nell'abisso eterno dove sono grida e stridore di denti… Miei amati, ora tutto verrà alla luce. Il mio tempo è arrivato… Sono le mie creature, che amo incommensurabilmente e non voglio solo salvare qualcuno, ma tutti coloro che accettano i miei fiumi di misericordia... Cogliete ogni opportunità per diffondere il Vangelo, perché il tempo del silenzio è finito. Affrontate la lotta per diffondere la fede e non prestate attenzione agli attacchi che vi vengono mossi... Cogliete tutte le opportunità per pensare ai vostri fratelli, perché il tempo della mia venuta è maturo. Diffondete il mio amore affinché anche chi non crede alla mia vera divinità, non possa resistere. Vi benedico, con la vostra più cara Madre e Regina vittoriosa, con tutti gli angeli e i santi nella Trinità… Siate benedetti carissimi, otterrete la corona della vittoria. Resistete ancora un po' e sopportate le vostre sofferenze con pazienza..."

30 giugno 2018: "...voi vi chiedete, miei cari fedeli, perché io, il Padre amorevole, non sono ancora intervenuto ma credetemi, figli miei, io, Padre celeste, conosco la mia ora. Non è ancora venuta, la coppa dell'ira è già colma e il mio intervento sta per iniziare, ma nessuno conoscerà il momento esatto. Preparatevi per quest'ora, miei cari, vi do di nuovo informazioni alle quali dovete prestare attenzione. Tutto è importante, voglio salvarvi dalle conseguenze, affinché non affondiate sempre più nella confusione e io non possa salvarvi ... Il mio amore continuerà ad accompagnarvi. Siate obbedienti e guardate le costellazioni, che cambieranno. Tali segni accadranno sempre di più... Siate pronti per la battaglia finale, perché la Madre Celeste sarà con voi. La corona della vita vi attende. "

8 luglio 2018: "...miei amati figli, vi stringo tutti al mio cuore ardente d'amore e non vi lascerò soli in questa lotta. Siate pieni di coraggio e di fiducia, perché la vostra Madre Celeste e i suoi angeli vi accompagneranno. Perché avete paura? Voglio togliere la vostra paura del futuro. Se vi affidate a me nulla può accadervi. Pensate all'affidamento a Dio e siate pazienti. La Chiesa di mio Figlio sarà riportata al suo pieno splendore. Distruggerò tutto ciò che è in disordine. Pulirò il tempio di mio Figlio. Butterò fuori tutto ciò che è impuro. Il tempio di mio Figlio è una casa di preghiera, ma è divenuta una spelonca di ladri ... Ora io, il Padre celeste, devo esercitare la mia giustizia e metterla al primo posto. Sono il giusto giudice. Metto anche tutte le buone azioni sulla bilancia e non lascerò nulla di inosservato. I più piccoli atti d'amore non mi sono estranei. Osservo tutto nella sua interezza..."

12 luglio 2018: "Miei amati figli vivete la vera fede e convertitevi. C'è ancora tempo. Potete ancora afferrare l'ultimo filo di speranza che il Padre celeste vi dà. Egli rimane il Padre amorevole e vi guarda sempre. Non vi giudicherà se proverete profondo rammarico e verserete lacrime per la vostra colpa. Egli asciugherà le vostre lacrime e vi abbraccerà amorevolmente, se solo capiste il suo profondo amore. Anch'io, vostra madre amatissima, soffro e sono in ansia per la vostra salvezza. Svegliatevi finalmente, perché il tempo della venuta del Redentore sarà visibile a tutti in tutto il firmamento. Apparirà con grande potenza e nessuno sarà mai in grado di capire questo. Prenderà i giusti dalla sua parte. Distruggerà la zizzania dell'impurità e separerà il grano dalla pula. Vi dico, amatevi gli uni gli altri e perdonatevi. Non feritevi a vicenda e perdonate. Allora il vostro cuore sarà libero. Se vi odiano, pregate per i vostri nemici e non ripagare il male col male. Solo l'amore può salvarvi..."

15 luglio 2018: "...State attenti ai falsi profeti che vi circondano vestiti da pecore e vi ingannano con parole dolci. Le persone che vi lodano possono portarvi in errore. Considerate invece di circondarvi solo di persone che hanno fermezza nella fede. Non tacete quando si tratta della verità. Nella vera fede sta la verità ed essa ha mille nemici. Spesso le persone non vogliono ascoltare la verità e quindi si allontanano da voi. Quindi pregate affinché tali persone giungano alla vera conoscenza. Non serbate rancore, perdonateli. Questo può portare alla salvezza loro e voi...
Carissimi, è arrivato per me il tempo di separare il grano dalla pula. Molti vi perseguiteranno... ma vi dico ancora: "Tenete duro in questo ultimo tempo e continuate ad avere pazienza". Ancora un po' e sarete ricompensati con la corona della vittoria. Voi siete i miei diletti ed eletti, che non lascio da soli... Armatevi per l'ultimo combattimento. Così vincerete la corona della vittoria dell'amore..."

22 luglio 2018: "... voi tutti non potete capire perché esito ad intervenire. Perché vedo da così tanto tempo e lascio compiere questi gravi peccati? Non sono forse Dio onnipotente e onnisciente che tutto sa e tutto ha in suo potere? Sì, miei amati figli, so tutto eppure decido io solo l'ora dell'effettivo intervento. Ma so anche, miei amati figli, che molte persone che si sono fatte fuorviare, sono sull'orlo dell'abisso eterno. Credetemi, amati figli del Padre vostro, mi addolora infinitamente che queste persone cadano per sempre nell'abisso. Essi non afferrano ancora l'esile appiglio che io sempre lancio loro… Figli miei, restate sotto la mia protezione e non lasciatevi ingannare. E' giunto il momento del ritorno di Cristo in questi tempi finali… Non siate tristi, miei amati figli, il tempo è vicino. Non preoccupatevi perché siete sotto la protezione della Madre benedetta. Lei non vi lascia. Pregate insistentemente il Rosario, l'arma che avete in mano contro il malvagio nemico..."

29 luglio 2018: "... Il tempo è maturo, miei amati figli, fate attenzione alle mie parole e ai miei segni... Il tempo sulla Terra è breve, ma l'eternità è per sempre. Non riuscite a immaginarlo. Dovete prepararvi sulla Terra per l'eternità e non vivere come se il paradiso non esistesse. Iniziate a ringraziare per quanto il Cielo vi ha già dato; sovrabbonda di tanti doni dei quali nemmeno vi accorgete. Il cielo è generoso... Lo spirituale è così onnipresente che non riuscite a capirlo. La vostra mente è troppo piccola per questo. Il Padre celeste sa tutto di questo mondo. Ecco perché non possiamo mai capire il paradiso. Questo grande Padre è l'onnipotente che ha creato e sostiene il mondo intero. Nulla viene distrutto di cui egli non sappia ... Giunge il mio tempo finale, miei amati figli. Io e mia Madre vogliamo salvare tutti dalla dannazione eterna. Vogliamo strappare tutte le anime dal potere di Satana anche all'ultimo momento ... Siate pronti per la battaglia finale. Tenete il rosario a portata di mano perché è la vostra arma..."

30 settembre 2018: "... Non vi lascerò mai soli in questa dura lotta. La vostra celeste Madre vi pone a fianco una legione di angeli affinché voi resistiate fino alla fine. Non dimenticate che questa è la lotta più dura contro i poteri maligni, perché Satana si prepara per l'ultimo colpo ... Qual è la situazione oggi in questa Chiesa cattolica? Chi può ancora fidarsi in buona coscienza di questi preti, che cercano di trascinare le cose più sacre nella sporcizia? ... Carissimi, se solo sapeste quanto vi amo. Ma non potete mai immaginare quanto soffro per voi. Non posso liberarvi da questa sofferenza, perché allora tante anime andrebbero all'eterna rovina. Miei amati figli, mi rivolgo ancora a voi affinché perseveriate. Non arrendetevi in questo tempo finale. Il più spesso possibile rivolgetevi a San Michele Arcangelo, la cui festa abbiamo celebrato ieri ... Rimanetemi fedeli, carissimi, allora niente può accadervi. Allora avete la vostra speciale protezione in ogni situazione."

21 ottobre 2018: "L'Anticristo ha fatto il suo ingresso e Satana fa ricca vendemmia... Ancora un po' e sarò tra voi.
Prestate attenzione ai segni nel cielo. Si moltiplicheranno. Nessuno sarà in grado di sondarli, anche se la scienza ci prova.
La mia santa ira diventerà realtà. Sarà inevitabile perché le persone hanno violato gravemente i miei comandamenti e mostrano di aver spento l'amore per me. Vedete catastrofi e anche maltempo ovunque. Non sono normali e dovrebbero essere di monito per tutti. Ma la gente di oggi vive ciecamente. Pensano di sperimentare la realtà e non pensano a chi ha creato il mondo. Non capiscono che io sono il Dio Trino che tutto permea e crea nell'intero universo. Governo il mondo intero e sento la crudeltà di questa generazione.
Carissimi, molto presto sperimenterete "l'illuminazione dell'anima" e anche i prodromi del mio ulteriore intervento. Enormi uragani e terremoti in molte parti del mondo aumenteranno... Quante volte dovrò ammonirvi? L'ora segna 5 minuti alle dodici. La vostra carissima Madre non può più trattenere il mio braccio che vuole punire. Vi amo e ardentemente vi attendo. Tornate alla vera Chiesa cattolica e fate che non sia troppo tardi..."

4 novembre 2018: "Sono il dominatore del mondo e dell'intero universo... dividerò i miei giusti dagli empi. Essi danneggiano la mia vera Chiesa cattolica... interverrò in modo massiccio e i malvagi non riusciranno a mettersi al sicuro, perché il loro tempo è scaduto...
Apparirò in grande potenza e gloria e nessuno potrà fermarmi... Carissimi, vi meraviglierete di come io, dominatore del mondo, procederò. Siete sotto la mia sicura protezione e quella della vostra amata Madre di Dio. Vi guiderà, accompagnerà, condurrà e soprattutto vi proteggerà come pupilla dei suoi occhi... Non fatevi venire paure, perché sono con voi tutti i giorni e nulla può accadervi... Anche la Croce apparirà nel cielo e in tutto il firmamento... Alcuni cadranno morti per la vergogna. Non sopporteranno la loro peccaminosa colpa che mostrerò loro. Lo spettacolo della loro anima li schiaccerà. Carissimi, il mio tempo è giunto, anche se la gente ancora non lo vuole capire... voi siete i miei redenti; la lotta del male volge presto al termine ed i vincitori riceveranno in premio la corona della vittoria... "

11 novembre 2018: "Siate un cuor solo, carissimi, perché la grande persecuzione verrà inevitabilmente. Non lasciate sorgere timori, perché io sono con voi sempre... Presto sentirete riempirvi una forza speciale, diversa, che non avete ancora conosciuto. Vi darà sicurezza interiore e non vi indebolirà in alcun modo. State tranquilli, figli miei. Ci saranno miracoli di fede dentro e attorno a voi. Non sarete in grado di afferrarli con la ragione e l'anima: miracoli di conversione, anche fra i fedeli musulmani. Nessuno riuscirà a spiegare. Le persone sperimenteranno con stupore l'amore traboccante di Dio. Tutto, carissimi, verrà alla luce. Niente rimarrà nascosto. Verrà gridato dai tetti. Credete, abbiate fiducia e prendete l'aiuto che vi offro. Le persone sperimenteranno una incomprensibile visione della loro coscienza. Non capiranno nulla, succederà sul piano soprannaturale. Alcuni diventeranno immediatamente credenti. Comprenderanno i messaggi, perché da nessun'altra parte troveranno la verità... Scuoterò gli animi... molti torneranno alla vera fede... Sarete circondati da angeli di pace..."

12 novembre 2018: "...Carissimi, sarete guidati e diretti nella giusta direzione... tutto si svolgerà secondo il piano del Padre celeste. Quindi, siate docili, perché il Cielo ha lo scettro saldamente in mano... L'Anticristo oggi governa e decide, carissimi. Pensa di poter farvi cambiare idea. Non ci riuscirà, poiché salverò i miei figli devoti mariani sotto il mio mantello. Siete circondati da legioni di angeli. Aspettano la vostra chiamata per agire... Gioirete al vedere come il Padre celeste guiderà tutto il cambiamento, perché egli vede lontano ... Preparate e riempite le vostre lampade di olio perché lo sposo giunge quando non ve lo aspettate. Vigilate e fruite del sacramento della penitenza ...
Che sarà quando giunge l’illuminazione della coscienza? Sarete pronti allora? Non sarà facile vedere tutti i peccati e le colpe senza essere preparati. Ma prima ci saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle... Credete e fidatevi. Tutto cambierà presto. È giunto il tempo del Padre, quando egli apparirà in grande potenza, maestà e gloria tra le nubi del cielo ... il suo intervento è proprio dietro l'angolo. Perciò vigilate e fate attenzione ai segni sicuri del cielo..."

13 dicembre 2018: "...Vorrei prepararvi alla nascita di mio Figlio Gesù Cristo e alla prossima venuta del Redentore ...Sono la madre del Figlio di Dio e anche vostra madre. Sono preoccupata per voi e vorrei mostrarvi ora tutta la verità. Mi fa molto soffrire che i miei figli sacerdoti, soprattutto le autorità, non vivano la mia purezza e preferiscono l'omosessualità. Sono stata esempio di purezza per voi e sono diventata il vostro modello. Amati figli sacerdoti, consacratevi al mio Cuore Immacolato per essere protetti. È urgente e necessario per tutti voi in questo tempo di mancanza di fede, perché sbandate e nessuno vi guiderà. Sarete persi per sempre se non tornate indietro. Vi mostrerò la via ...Presto ci sarà un enorme cambiamento nella Chiesa cattolica. Si rivolgeranno a voi perché non riceveranno alcuna informazione utile e degna dai sacerdoti. La Chiesa cattolica si ridurrà ad un piccolo Resto ... Siate pronti, carissimi, perché siete circondati dalle forze celesti. Non arrendetevi e restate uniti in preghiera..."

16 dicembre 2018: "...miei amati figli state attenti, perché è giunto il tempo nel quale illuminerò la vostra coscienza. La mia preparazione farà sperimentare un potente cambiamento nella mia Chiesa. Il modernismo non durerà... Le persone si sveglieranno quando invierò un influsso di vera conoscenza nei loro cuori ...Ora è giunto il momento di separare i giusti dai messi di Satana. Miei amati figli, venite al mio fianco e scegliete l'amore del Padre vostro celeste, perché voglio salvarvi tutti. Cerco ogni anima e chiedo cuori aperti... Decidetevi per la vera via, la via dell'unica e vera fede, la fede dell'amore... Avrete l'eredità del regno eterno nei cieli. Venite tutti al mio banchetto di nozze e sperimenterete il banchetto della gioia eterna alla mia tavola. Miei amati figli, oggi celebrate la domenica in "gaudete", la terza domenica di Avvento. Rallegratevi e gioite in questo giorno, perché il Signore è vicino... Siate sempre pronti, perché è giunto il tempo. Non credete ai falsi profeti che vogliono distrarvi dalla vera via..."

23 dicembre 2018: "Carissimi, la vostra redenzione si avvicina. Il grande evento sta arrivando per tutti. Il mio intervento accadrà in un momento che nessuno può intuire. Nessun messaggero sarà in grado di prevederlo. Se qualcuno ve lo annuncia, non credeteci. L'astuzia di Satana è grande e ci sono anche dei falsi profeti. Voglio mettervi in guardia da questi. Miei amati, vedrete prima molti segni ed io ve li annuncerò. Miei fedeli e amati credenti, non vi lascerò soli nell'ignoranza. Voglio salvarvi tutti, perché la divisione giunge inevitabile. Separerò i miei seguaci dagli empi. Tutto ciò è alle porte ... Siete stati per me conforto in questo tempo difficile. Ora separerò i malfattori dai giusti. A voi carissimi, sarà quindi concessa la ricompensa del Cielo. Aspettatemi ancora un po', perché il mio tempo non è il vostro. Verrò quando nessuno se lo aspetta. Il mio intervento manderà in panico i non credenti, perché sarà terribile. Prestate attenzione alle predizioni dei miei messaggeri. Sono come voci che gridano nel deserto..."

28 dicembre 2018: "Mia carissima piccola schiera fedele, amati pellegrini e credenti vicini e lontani. Io, il Padre celeste, vi darò oggi alcune importanti indicazioni riguardanti la vostra vita futura. Leggete l'Apocalisse di San Giovanni. Tutto ciò che è stato previsto avverrà. Carissimi, il santo Evangelista ha avuto grande preveggenza ed ha potuto far presagire tante cose, con immagini che dobbiamo prima imparare a capire. Vi prego, figli miei, leggete e rileggete con calma questi scritti di San Giovanni. Non lasciateli da parte perché non capite. Vi saranno comunicate alcune cose che finora non avete compreso. È un linguaggio criptato, carissimi; ma io vi do istruzioni su come dovrebbe essere interpretato in questi tempi tanto difficili. Non preoccupatevi per il vostro futuro. Vi guiderò e la vostra celeste Madre vi proteggerà con i suoi angeli. Perciò vi dico, non fatevi venire grandi paure, il Cielo è sempre e ovunque con voi ... Siate vigili e combattete la buona battaglia. Con la vostra amata Madre celeste riporterete la vittoria."

30 dicembre 2018: "...Relativismo e umanesimo hanno invaso la Chiesa. Il male si raccoglie in se stesso e non smette di confondere le persone con menzogne sempre più concrete ... Leggi nell'Apocalisse di San Giovanni. Lì ho previsto tutto. La grande bestia con il numero 666 è l'anticristo del tempo presente... Satana vuole fondare il suo regno, il regno del Nuovo Ordine Mondiale. Ma il suo tempo è presto finito. Credete e abbiate fiducia, io sono con voi. L'Apocalisse è il libro della verità al quale solo dovreste riferirvi. Miei amati figli, non allarmatevi per profezie del tempo della fine. Non è vero che il falso profeta deve ancora venire. Questo attuale supremo Pastore* manipolato è il vero falso profeta e nessun altro seguirà... Dovrò ora scoperchiare tutto e verranno alla luce molte cose sgradite agli uomini. Ma è necessario, per poter salvare tante persone..."
*Come sempre, da valutare con prudenza. I veggenti non sono infallibili e il dono di Dio è affidato alla fragilità umana. Vedere le premesse generali ai messaggi.

20 gennaio 2019: "Come vi ho detto, accadranno molte cose che non potrete capire. Significa che interverrò come Dio onnipotente e grandioso. È mio il mondo, è mia la creazione nella quale l'uomo è intervenuto ed ha sistematicamente distrutto. Ovunque c'è caos. Nessuno rimettere in ordine. Io, Dio onnipotente e grande, ora interverrò. Nessuno potrà sondare il mio piano, perché umanamente incomprensibile. È un piano divino che non può essere vanificato. Miei amati figli, non è anche per voi incomprensibile che non vengano puniti i più grandi omicidi della vita nel grembo materno? ... Quando infine vi sveglierete dal sonno di morte? Sono atrocità che vengono commesse. Questo deve ora finire. Io, il Padre celeste, non posso vedere più a lungo come si uccidono le mie piccole creature.
Guardate le madri che hanno ucciso il loro bambino nel grembo. Diventano infelici e finiscono in psichiatria, ma anche lì non riescono ad aiutarle... Riprendete il sacramento della penitenza, confessate la vostra colpa e pentitevi con tutto il cuore. Solo questo sacramento può liberarvi da tale insopportabile colpa e purificarvi..."

27 gennaio 2019: "Carissimi fedeli e pellegrini, anche oggi ho da dirvi cose importanti per alleggerire il peso della vostra croce... conosco le vostre preoccupazioni e le vostre difficoltà in questo momento di sconvolgimenti. Per voi è del tutto incomprensibile che non avvenga alcun cambiamento. Vi chiedete, carissimi: "Perché il Padre Celeste ancora non interviene?" Carissimi, se dovessi ora giudicare con ira l'umanità, quasi nessuno si salverebbe. Conosco la mia ora, miei cari, e non vi ho dimenticati... Invocate spesso i vostri angeli custodi, che vi facciano attenti, perché possono prevenire tante cose. Voi dovete solo aver fede. La vera fede vi rende forti e la preghiera vi aiuta a farlo. Non dimenticate mai le preghiere e le giaculatorie durante il giorno. Anch'esse sono importanti... Siate vigili e non cedete agli errori di questo mondo. Resistete e non cessate mai, anche quando tutto sembra inutile. L'amore è insondabile. Vi rende forti ad affrontare il male..."

26 maggio 2019: "...Figli miei, quando verrà il mio tempo cadranno in ginocchio e adoreranno il Salvatore Gesù Cristo, il Figlio di Dio. Non preparate il discorso, lo Spirito Santo parlerà in voi. Direte parole che non vengono da voi... Satana ha ancora il potere e lo esercita, ma molto presto, figli miei, sarà respinto all'inferno e vedrete la luce, la luce dalla Croce luminosa in tutto il mondo; quelli ancora nell'errore si inginocchieranno e cadranno col volto a terra. Le conversioni aumenteranno rapidamente. Il tempo della vostra dura sofferenza allora finirà. Andate avanti, figlioli miei, e non disperate, perché è arrivato il mio tempo, nel quale ricevete la vostra ricompensa. Avete perseverato e portato le vostre sofferenze. Ma prima ci sarà ancora molta tribolazione nel mondo ... Amati, credete nella vostra sincera preghiera. Vi rafforzerà e vi unirà ... I vostri angeli vi accompagneranno sulle vostre vie. Non abbiate paura, perché vi darò molti più segni nel sole, nella luna e nelle stelle. Inoltre, accadranno tanti miracoli a voi incomprensibili. Pertanto, non cedete, anche se questo tempo è molto difficile. Vi amo con in una misura divina, per voi incomprensibile..."

10 giugno 2019: "...carissimi, unite le mani in preghiera. Vigilate per sopravvivere al tempo in arrivo... Il mondo intero è nel caos e pecca di mancanza di fede e impurità. Tutti cercano aiuto e conforto. In nessun posto si troverà la verità, perché si vuole stroncarla sul nascere. I peccati gravi e le offese sono legalizzati e occultati dai media. Ma molto presto carissimi la verità verrà in luce. Verrà gridata dai tetti. Non si potrà impedirlo. E i miei fedeli? Perseverate, carissimi, perché siete particolarmente protetti. Consacratevi al Cuore Immacolato della Madre celeste; allora avete la protezione completa di cui avete bisogno in questo tempo più difficile. Con l'amore potrete sopravvivere a qualsiasi cosa. Il Rosario vi sarà di aiuto sicuro... Miei cari figli, c'è un tremendo momento di cambiamento nella Chiesa cattolica. Si vuole completamente adattare la Chiesa al mondo, affinché sia resa più comoda alle persone e i comandamenti non siano più rispettati..."

7 luglio 2019: “... Carissimi, c'è ancora solo un breve periodo di sofferenza. Poi Satana avrà perso il suo potere... Non è ancora successo che la Madonna abbia schiacciato con voi la testa del serpente, carissimi. Voi siete gli amati devoti mariani che staranno al Suo fianco. Abbiate fiducia nel momento in cui Satana perderà il suo potere. Dovete resistere e non cedere. Questo è il tempo in cui è richiesta la perseveranza. Non potete disperare se vi colgono malattie e altre tribolazioni. Ora inizia la battaglia...
Ma perché oggi non si crede subito al soprannaturale? Le persone vivono nel mondo e credono che il soprannaturale sia separato dal mondo. Questo non è vero. Ci sono uomini di mondo che stanno cercando solo nel mondo la loro fortuna e ci sono persone che amano tenere il rosario a portata di mano e non si lasciano scoraggiare perché ciò non è moderno; in ogni caso dà alle persone la forza di governare la loro vita con la fede... Voi siete i miei fedeli devoti e io sono con voi tutti i giorni in questo ultimo tempo più difficile. Vi proteggerò come la pupilla dei miei occhi..."

14 luglio 2019: "...Sono l'amorevole e giusto Padre celeste, che vuole racchiudere tutti nel suo amorevole cuore... La mia giustizia è sempre unita alla misericordia. Sono intimamente legate. La giustizia è ora al primo posto. Vi dirà che nulla è nascosto. Tutto sarà rivelato. Voi cari figli del Padre dovreste sentire che il vostro amorevole Padre vi pensa e può guardare nel vostro cuore per renderlo di nuovo felice ... Da ogni santa confessione scaturisce una gioia interiore che non ha uguali. Provate una volta, quando avvertite un profondo pentimento, poi andate a confessarvi e sentirete felicità e sollievo interiore. Pregate molto per avere la possibilità di confessarvi, perché il Padre Celeste vede ancora possibilità dove l'uomo non ne vede più. È un tempo di maturità a cui potete ricorrere per essere più felici... State attenti, perché il male farà di tutto per distrarvi dalla retta via all'ultimo minuto. Svegliatevi, perché il tempo della Venuta e dell'intervento del Padre Celeste è alle porte."

Torna su          Home