Ostina - recensione

Messaggio più recente in fondo alla pagina

28 aprile 2013: "Figlioli, io già 17 anni fa vi ho detto di pregare per la vostra Italia e ve lo ripeto perché siete in un baratro. Io vi sono vicina, come vi dico sempre. Sarò ripetitiva, mi raccomando, perché in questo momento vi raccomando le vostre preghiere, non per noi, ma per voi. Vi amo. Dite ai vostri pastori di fare l'adorazione, perché solo Dio, solo il Signore, ascolterà e vi farà le grazie. Pregate."

29 dicembre 2013: "Figlioli, pensate alla vostra sofferenza, che andrà via e vi lascerà, e verranno i giorni più felici; basta saper aspettare. Continuate a venire da me e mio Figlio e noi vi solleveremo da tutti i vostri problemi, o quasi tutti. Basta che voi non andiate a cercarli, specialmente i giovani, e tocca molto a voi genitori. La preghiera è sofferenza vostra, ma aiuto agli altri”.

22 febbraio 2015: "Figlioli, vorrei che le vostre famiglie pregassero perché ogni preghiera è come un fiore che va verso Gesù ed io questi petali li manderò con le vostre preghiere a Lui. Ricordatevi: non pensate alle bandiere nere che possono sventolare sui vostri campanili, perché sempre con la preghiera e con il vostro amore io e mio figlio non possiamo permettere queste cose; quindi pregate, è l'unica cosa che noi vi chiediamo..."

26 giugno 2016: "Figlioli, vi ho già detto che ancora oggi sto reggendo le braccia di mio Figlio. Voi tutti dite che pregate, che vi comportate bene, ma tutto questo non è verità e anch’io inizio ad essere stanca. Per questo vi richiedo preghiere e pregare tutti. La preghiera è salvezza.”

30 aprile 2017: “Figlioli, vi chiedo di pregare, di pregare e pregare, perché verranno giorni molto brutti. Mi raccomando ché noi vi amiamo sempre; e pensateci sempre che noi vi amiamo, in questi giorni. Non chiudete le porte ai vostri amici ma le potete chiudere ai vostri nemici che verranno. Noi, vi ripeto, vi amiamo e pregate per questo.”

24 febbraio 2019: "Figlioli, ricordatevi bene che la natura si sta ribellando all'uomo, perché l'uomo non rispetta la natura e quindi per questo pregate, perché ancora non siamo a nulla! Pregate per i vostri Pastori che ne hanno bisogno. Vi voglio bene e pregate per la vostra salute perché io vi aiuterò in tutto quello che chiedete. La preghiera è salvezza."

29 dicembre 2019: “Come vedi Luciano è con noi (marito della veggente) e vi sta tutti i giorni vicino guardandovi sempre in modo speciale, e tu che sei rimasta sola, non sentire la sua mancanza perché il suo amore ti copre. Che tutte le famiglie pensino ai figli come ha pensato Luciano; in bene e in male, state vicino ai figli perché loro vi amano, non deludeteli. Ma anche voi figli, attenzione, perché il nemico è contro di voi e si appiglia a tutte le cose per portarvi da lui. Noi vi amiamo, ascoltate quello che vi dico sempre. La preghiera è famiglia"

26 aprile 2020: "Figlioli, mi dispiace molto di quello che vi sta succedendo, ma la colpa è di non aver dato fiducia a Gesù facendo quello che volete. Le sue braccia si abbassano sempre di più, vi prego di comportarvi bene anche in questi giorni perché nulla è finito. Solamente con le nostre e vostre preghiere Dio ci può ascoltare, comportatevi bene l'uno con l'altro e voletevi bene perché in questi tristi giorni, ne avete molto bisogno. Io e mio Figlio possiamo darvi e farvi amore. La preghiera è salvezza."

10 luglio 2020 (27° anniversario della prima apparizione): "Figlioli anche questo anno vi siete ricordati di noi. Dai vostri cuori possano uscire fiumi di preghiera e di amore. Anche se molti cuori sono duri, non pregano e non amano, noi li aiutiamo ugualmente. Pregate, pregate, pregate."

25 ottobre 2020: "Figlioli, sono arrivati i giorni bui, le candele che avete messo da parte per aspettare i giorni del buio non vi serviranno perchè già in questi giorni vedete quello che vi sta succedendo. Invece di accendere candele, accendete l'amore nei vostri cuori per tutta l'umanità. Vi ricordo che Satana è ancora libero di farvi del male, sta a voi pregare. Abbiate fiducia in noi e noi in pochi di voi, e guardate, state molto attenti alle persone più giovani e ai bambini, vi chiedo solo questo. La preghiera è salute."


Torna su          Home