Rosanna

Rosanna: messaggi diffusi via e-mail dal 2006, vive in provincia di Bergamo, riceve locuzioni da Dio Padre. Ha mandato varie mail con informazioni personali. I contenuti concordano col quadro profetico generale per questo tempo. Suoi messaggi compaiono nei libri intitolati “Parole d’Amore”, edizioni Gamba.



30 giugno 2018
Popolo mio prediletto, la mia preziosa luce entra nelle vostre menti, per farvi comprendere il disegno dei grandi eventi che stanno per irrompere nella vostra realtà e che cambieranno tutto ciò che finora ha costituito la storia e che sfocerà nella liberazione del pianeta con il trionfo del mio Regno.
Sto distribuendo saggezza per illuminare le anime in crescita che, unendosi, sotto la mia nascosta regia, compongono dei gruppi nella preghiera, nell’amore e nei progetti futuri che si stanno via via delineando.
L’umanità è giunta al Calvario; ebbene ora sta compiendosi l’atto finale prima della resurrezione dell’umanità, che vedrà una nuova era di pace.
Io istruirò i cuori ad uno ad uno, vi chiamerò col vostro nome vero che io stesso vi ho donato e voi percepirete la mia divina presenza come se non ci fossimo mai lasciati.
Sarete assistiti dalle schiere angeliche che vi hanno sempre seguito, protetti dal manto della vostra Madre Santa, da Gesù e da tutte le anime che compongono la moltitudine dei Cieli.
Imparate a leggere le sorprese del creato quando la sera si accendono le stelle, la luna
e le meraviglie schierate nelle miriadi di astri che lodano la mia creazione.
Imparate ad udire nella vostra anima la musica di Dio che in ciascuna anima aderisce alla sua caratteristica d’amore.
La musica di Dio vi dirige nel cuore, nella vostra giornata.
E’ quella che vi fa sorridere, è quella che vi sgancia dalla paura, è quella che uccide la noia e la banalità è quella che vi fa sintonizzare sempre sulle mie trasmissioni.
Il vostro spirito percepisce la mia musica, non con i vostri sensi corporei e danza con me anche ora, e così sarà per sempre.
Non rimanete prigionieri dei dubbi, della paura dell’impazienza.
Voi possedete dei tesori divini che da ora si stanno sempre più manifestando, perché tutto ciò che di negativo vi ha tenuto prigionieri per molto tempo cadrà ai vostri piedi e vi renderete conto che avrete nutrito voi questi “mostri “con le vostre paure, i vostri rancori, le vostre idee di sopraffazione per salvarvi dagli altri, che erano nemici per la vostra mentalità,
Ecco che si sta rapidamente avvicinando il mio tempo che separerà definitivamente i mie figli pronti ad elevarsi nel mio Regno, dai figli che si nutrono ancora di tensioni, rancori, paure, odio e sopraffazione e che non potranno reggere all’onda di Spirito d’amore che aprirà menti e cuori alla risonanza di Dio che travolgerà tutto e tutti.
Presto le vostre anime saranno esaminate sull’amore, e voi dovrete rispondere a voi stessi in un momento di sospensione del tempo e dello spazio in una temporanea escursione nel cosmo.
Solo la forza della preghiera che unisce sconfigge fortemente e amorevolmente tutto ciò che si oppone alla Luce che viene.
Malgrado gli orrori, le turbolenze, le follie le crisi e tutti i rigurgiti del male, l’amore sta tornando e nuova alba sta illuminando la terra e i cieli dell’universo.
Io vi ho preparato da sempre, vi ho suggerito ogni cosa attraverso il grande libro della natura, vi ho donato in sacrificio il mio dilettissimo Gesù che ha crocefisso con sé la vostra natura umana decaduta, vi ha mostrato con la sua vita l’insegnamento per raggiungere la divina meta, ed è risorto per far risorgere anche voi nella beatitudine eterna accanto a me nelle dimore per voi preparate.
L’amore di Gesù Cristo guarirà definitivamente ogni ferita, la Madre santa avvolgerà, fascerà, asciugherà le lacrime e il suo arcobaleno sarà il ponte gettato per voi per entrare nel Regno.
Presto le vostre anime saranno esaminate sull’amore, e voi dovrete rispondere a voi stessi in un momento di sospensione del tempo e dello spazio in una temporanea escursione nel cosmo.
Siete preziosi ai miei occhi. Ogni vostra azione fatela con amore e per amore mio, così che anche l’azione più banale di fronte a me, rifulga come pietra preziosissima.
Vostro Padre amoroso.

13 agosto 2018
Amati figli, velocemente la vostra realtà sta cambiando e sempre più individui sentono di non poter più sopportare determinate impostazioni in tutti i campi della loro vita perché il faro della verità sta facendo crollare molti miti e idoli in tutta la loro falsità che ancora coinvolgono la loro esistenza.
Molti eventi per voi inspiegabili e a volte ritenuti orribili, erroneamente addirittura imputabili sempre a me, fanno parte di una realtà misteriosa che sarà compresa quando le vostre facoltà sopite compiranno il tanto atteso salto nella luce; questo vi farà comprendere tutto ciò che è oscuro, facendo riaffiorare memorie sopite in un soffio, svelando tutto come se l’oblio non fosse mai esistito.
Lo Spirito Santo farà parlare i vostri spiriti con la sapienza di Dio, compirà meraviglie di saggezza e di sapienza; cresceranno le facoltà umane in ciascun figlio volonteroso di apprendere e di costruire, di fare in armonia e letizia, riconoscendovi figli di Dio in un unico cuore, in armonia con i propri fratelli, nell’amore e nella pace.
Non temete, sarete aiutati a superare le difficoltà che il nemico oppone continuamente, non rassegnandosi a vedere svanire poco a poco tutte le costruzioni e le catene che vi hanno intrappolato, perché tutto ciò che non è amore non potrà entrare nel Regno che voi contribuite a costruire anzi a ripristinare con i vostri sacrifici, la vostra onestà con il vostro comportamento giusto che commuove il mio cuore di Padre,
MI chiederete:” Quando tutto ciò?”
Dipende da voi. Già molte anime sono avanzate, pur non in evidenza agli occhi del mondo, come in una realtà parallela e, quando il numero sarà completo, giungerà il mio Stop, che non è lontano.
I figli cari al mio cuore saranno custoditi.
Mentre vi stringo al mio cuore, vi raccomando all’orecchio di pregare intensamente per tutto il tempo, con pensieri, parole ed opere d’amore a me collegate, usando l’arma della vostra celeste Madre, che infrange gli attacchi del male.
Dovete aiutare l’amore a sbocciare come i fiori a primavera.
Imparate a respirare in me.
Gioite e commuovetevi per il canto di un uccellino che loda il Creatore di primo mattino, per una rondine che rientra al nido per imboccare i suoi piccoli, soffermatevi a gustare le mie carezze per ciascuno di voi da ogni parte del creato che vi parla di me, del mio amore per voi, che vi ricorda sempre le vostre origini e il vostro progetto di ritorno a me, vostro Padre, che tanto vi ama e che per ognuno di voi prepara meraviglie per chi desidera tornare a lui con dignità di figlio e con l’amore filiale con cui è stato creato.
Tutto ciò che è nel divenire cosmico del mio eterno pensiero si svolge sempre nei miei piani e nella mia volontà, a cui obbedisce tutto il Creato e voi figli miei ne fate parte.
Tutti siete chiamati alla Gloria del Signore, tutti lasciatevi guidare docilmente,
Io conosco tutto di voi, i pensieri, le gioie i dolori, le preoccupazioni, le ansie prima che si affaccino alla vostra mente, odo le vostre conversazioni, sono con voi in tutte le vostre attività di opere e di pensiero.
Nella misura in cui voi stessi mi fate operare, Io darò al vostro cuore la mia gioia e la mia pace e anche se avrete delle grosse difficoltà, sarete mie bandiere per altri.
Tutto sta per cambiare, per questo dovete venire sul mio cuore dove io vo possa stringere per affrontare insieme l’ultima tremenda battaglia.
Vostro Padre vi ama e vi benedice.

17 settembre 2018
Figli miei ogni giorno sempre di più, si avvicina l’ora della vostra liberazione e se mi cercherete, io mi farò udire nelle vostre anime con i segni adatti per ciascuno di voi, e nelle parole che io deporrò sulle bocche dei fratelli che vi invierò avrete la pace perché la scienza di Dio, non è invidiosa, non è superba, non è ipocrita, ma è semplice luce di amore e conoscenza.
Gioirete del bene, che sarà anche vostro, senza invidie, senza gelosie, perché la radice dei sette vizi, con tutto ciò che comporta, sarà sostituita dai sette santi doni, e illimitate grazie pioveranno sui miei fedeli figli del prossimo futuro. Le colpe e le sofferenze interagiscono su tutti i fratelli perché siete tutti collegati ad un unico filo conduttore; siete tutti provenienti da un’unica fonte e anche se adesso siete ancora molto lontani da quello per cui foste nel progetto iniziale, verrete tutti a me, in quell’amore vero, universale, dove il vostro tornaconto personale, non esisterà più, ma ognuno sarà felice di usare modi celesti, soprannaturali, doti e doni che saranno per tutti, per ciascuno di voi, incondizionatamente.
Gli sbagli, le cadute, le ferite, sono purtroppo un mezzo che vi permette di crescere sperimentando i vostri errori, i vostri fallimenti che a volte infrangono i vostri sogni, suscitando quelle lacrime e quel dolore che, lavando ogni bruttura dalle vostre anime, vi illumina sugli errori, vi aggiunge nuova consapevolezza e vi rende più umili, più smarriti avvicinandovi così di più a me.
Il vostro spirito matura così esperienze di vita che servono ad avvicinarvi sempre più, a scoprire il perché della vostra esistenza sulla Terra e a cercare di intuire almeno in parte i grandi misteri della vita che vi attirano a me, creatore di ogni cosa. Ora la battaglia è durissima, acerba. Da un lato la grazia sta aumentando, accendendo i cuori per intervenire direttamente e arruolarsi come soldati miei in questa guerra spirituale di grandissima portata per la salvezza estrema delle anime, dall’altro l’esercito di terra nemico che agisce come schegge impazzite evidenti anche solo da certi fatti di cronaca.
Nell’invisibile la lotta è aspra perché le forze del male, che già sanno che sono giunte alla loro fine, non vogliono cedere, perché la posta in gioco è alta: siete voi figli miei, le vostre anime che costituiscono un ricco bottino nella mia creazione.
Offritemi tutto di voi e della vostra giornata, anche le banalità ed io sublimerò questo vostro “pezzo” di vita che è stato scelto dall’eternità per completare questo immenso mosaico che, ultimato, illustrerà la resurrezione della Terra e delle anime che hanno collaborato al mio perfetto disegno d’amore.
Preparate le vostre anime al mio incontro, alle mie sublimi carezze, non rinunciate mai ad un risveglio nel mio amore, fasciatevi sempre di giustizia e se qualche forza maligna, invidiosa vuole disturbare il vostro sonno, ricorrete alla preghiera e al vostro angelo custode che veglia sui vostri giorni e sulle vostre notti; invocate tutti gli spiriti celesti e cullatevi nel manto della vostra Mamma celeste, e vedrete che non avranno più potere di disturbo.Interviene la Madre Celeste dicendomi che in questo periodo la Chiesa è paragonata a Gesù nel Sepolcro nel dolore nella freddezza e nell’abbandono dell’indifferenza e mi dice che noi figli la faremo risorgere con l’aiuto di Gesù, Maria e di tutto il Cielo.
“So che è arduo il cammino dei miei piccoli fedeli, che devono lottare contro tante facce del nemico, di cui quella dell'indifferenza è la più subdola, ma quando Gesù tornerà a visitare la sua vigna, darà ad ognuno la propria ricompensa.
Non dovete mai lasciarvi abbattere da certi tradimenti, diserzioni, oltraggi e distruzioni perché adesso i frutti della mia presenza fra voi hanno prodotto nuovi focolari che stanno cercando di rimettere in circolo nuova linfa di preghiera e di azione salvifica. La Chiesa mia e di Gesù, trionferà, tornerà ad essere bella, splendente, purificata quale Sposa magnifica di mio Figlio. Pregate per questa mia intenzione.
Stringetevi a me e intorno a mio Figlio: il vostro calore d'amore per lui sarà un lieve soffio d'amore per la resurrezione universale. Vi amo e vi benedico. Vostra Madre del Cielo“
Fasciatevi di virtù, operate nell’amore, nella pace e nella giustizia, e sarete belli, puliti, pronti per celebrare le vostre nozze con il Creatore della vostra anima, che vi attende.
Le virtù orneranno come gioielli splendenti e saranno corona regale che brillerà che io deporrò con emozione di sposo per suggellare le nostre nozze.
State per entrare nel regno dell’amore e per cedere il regno della paura che he dominato fino ad ora. Vi amo con passione, vostro Padre.

12 gennaio 2019
Cari figli, il tempo della scelta è su di voi.
C’è molta confusione perché molte coscienze sentono nuovi impulsi di verità, mentre emergono le scelleratezze e nefandezze di una parte che si manifesta in ogni settore, cieca alla verità e non vuole cedere.
Un ciclo cosmico si sta avviando alla conclusione e per questo ci sono molti fermenti e inquietudini.
L’amore preme di sostituirsi alla paura che vi ha imprigionato e ancora non vi lascia, perché in molti la fede è ancora debole e non si affida a Chi è onnipotente e a Colui che è l’artefice del tutto.
Gli eventi catastrofici che spazzano la terra e le turbolenze politiche, sociali ed economiche richiamano l’attenzione del vostro spirito ad un risveglio di consapevolezza che produce l’illuminazione che vi deve collegare a me.
Quanti più si risvegliano alla consapevolezza di essere miei figli in missione terrena, per evolvere nell’amore di Dio e portare la Terra e l’umanità alla conclusione già profetizzata nelle sacre scritture, tanto prima il Cielo tutto, con le milizie celesti guidate dalla Celeste Condottiera, i santi e i giusti purificati, potranno agire e intervenire per siglare la vittoria. Vigendo in terra la legge universale del libero arbitrio, essa va rispettata, quindi solo quando la forza dell’unione nella preghiera di molti formerà quel vortice spirituale di energia, si trasformerà la terra in un’oasi di pace e amore come già preannunciata dagli antichi profeti.
Io mi sono sempre servito di voi, figli, per portare avanti gli eventi della vostra Terra. Siete voi gli artefici del cambiamento, non dovete pensare di assistere come spettatori ad un evento che scende dal Cielo e che attendete da tempo, ma siete voi che dovete accendere i cuori come si fa con una candela sola che, passata di mano in mano, ne accende tante.
Tanti messaggeri celesti hanno parlato negli anni ma non tutti mettono in pratica ciò che hanno udito, perché prevale la curiosità delle date e si consulta sempre l’ultimo messaggio come per avere le ultime notizie di un quotidiano, poi vi mettete nuovamente in attesa, molte volte solo nell’ansia, senza portare frutti di amore e luce per i fratelli più ignari.
Mai come ora convivono più realtà sulla Terra ma voi concentratevi sulla missione di raccoglimento, per fortificare l’amore che sto distribuendo ai figli sotto forma di intuizioni, lampi di conoscenza, abbracci alle vostre anime che infondono la mia dolcezza nei cuori; sogni particolari che aprono l’orizzonte del soprannaturale e, a volte, con chi posso, infondo anche il desiderio di me, di conoscermi, di amarmi, di provare la nostalgia di un figlio nell’atto della nascita, scaturito dal mio amore di Padre.
Certo che io non posso esagerare come vorrei, facendovi provare la mia squisita tenerezza: non potreste resistere e la vostra missione non è ancora finita, ma poi avremo tutta l’eternità per sfogare tutto l’amore, la gioia, la tenerezza, l’allegria dove io regno e dove voi regnerete con me, miei amatissimi figli.
Imparate a leggere gli eventi terreni e le loro conseguenze e vedrete che non sarà difficile per voi intuire l’approssimarsi del cambiamento epocale.
Vi amo e vi benedico